verso le 16 del 20 dicembre; la città è illuminatissima e nella piazza centrale sono allestiti mercatini natalizi e giochi per i bimbi da far restar senza parole.

Scarica i POI di questo viaggio, "Vacanze di Natale 2009", per il tuo navigatore nella sezione GPS  (è necessario essere registrati)

Non riusciamo a fermarci per i ben noti divieti verso i camper e proseguiamo fino a Montecarlo; l’unico parcheggio qui concesso ai camper è coperto, di fronte alla fermata dell’autobus che porta direttamente ai mercatini di Natale. Tante casette tipiche, mostra di presepi, addirittura un angolo per la degustazione di ostriche e champagne. C’è anche una pista di pattinaggio su ghiaccio, ma sta per chiudere così ci consoliamo con un giro sulle giostre! Torniamo al parcheggio intorno alle 21 e ripartiamo; qui non è consentito il pernottamento. Arriviamo tardissimo ad Antibes, fiduciosi nel tempo decidiamo di visitare il giorno successivo (21) il parco Marineland. Idea meravigliosa, il tempo è splendido; divertenti gli spettacoli con i delfini (ce n’è anche uno “natalizio”), con le orche, con le otarie e con i rapaci. Indimenticabile il pasto delle orche e gli acquari, soprattutto il famosissimo tunnel che attraversa l’acquario popolato da squali e da tantissime altre specie di pesci: impressionante vederseli sulla testa! In un’altra vasca è predisposta una cupola alla base per affacciarsi ed osservare i pesci. Usciamo naturalmente alla chiusura, riprendiamo il viaggio ed arriviamo intorno alle 19 a Grasse, spesa al supermercato e sosta notturna nel parcheggio adiacente. 22 dicembre: profumeria Fragonard. E’ in attività dal 1926 e molte sono le addette alle visite guidate gratuite che conoscono benissimo la nostra lingua. Interessantissima la spiegazione; acquistiamo dei profumi, vista la qualità e compilo anche la cartolina per ricevere il catalogo. La cortese signora ci fornisce anche qualche consiglio su luoghi circostanti che meritano una visita. Seguiamo le sue indicazioni e puntiamo verso Gourdon; 760 mt. di altitudine con una vista straordinaria sulla costa azzurra. Anche le viuzze sono molto caratteristiche: botteghe di artigiani che conservano un aspetto di altri tempi, anche qui numerose profumerie che producono, tra l’altro, saponi di ogni forma e fragranza. In un depliant trovato nell’ufficio turistico di Gourdon ci incuriosisce su una manifestazione natalizia (Le Grand Cirque De Noel )nel paese di Valbonne, ed anche se fuori percorso decidiamo di andare. Non ci pentiamo della deviazione: mercatino di natale per le vie del paese, e angolo dedicato ai bimbi, come sempre nei paesini francesi. Ci sono i recinti con gli animali (“la Petite ferme”), la casa di babbo natale e un laboratorio per bimbi (“animation du Père Noël”). Molto originale l’albero di natale (“arbre à souhaits”): ogni bimbo toglie il tappetto con il gancio della pallina, nella pallina recita una poesia o canta una canzone natalizia, richiude la pallina e la appende all’albero! Babbo Natale si fa fotografare con i bimbi ed artisti di strada in costume percorrono le vie del paese (“Batucada des clowns”). Ripartiamo e la sera siamo già a Saintes Maries de la Mer. Sostiamo nell’area attrezzata sul lungomare, ci sono anche altri camper ma nessun italiano. Il giorno successivo (23) sarà dedicato esclusivamente a quest’angolo di Camargue.

Marineland
Marineland
Marineland
Marineland
Marineland
Marineland
Marineland
Marineland
Marineland
Marineland
Menton
Menton
Valbonne
Valbonne
Valbonne
Valbonne

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Il Kiala Calendario: clicca sulle caselle per vedere gli eventi che ho selezionato

 ◄◄ 
 ◄ 
 ►► 
 ► 
Agosto 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Consiglio di leggere ...

  1. Una famiglia viaggiatrice
  2. una meta speciale
  3. un racconto che tutti dovrebbero leggere:

Pondicherry is nice! Di Francesca Cioccoloni

 

Cinguettii

Contatore utenti connessi