Ponte dell'Immacolata: se non è Germania per i mercatini di Natale!

Indice articoli

Weihnachtsmarkt  e Christkindlmarkt: mercatini di Natale di Germania. L'atmosfera natalizia che stupisce!

I mercatini di Natale sono ormai un evento sentito e organizzato in moltissime città, in Italia e all’estero; la cultura mitteleuropea ne è stata la promotrice e le sue origini pare risalgano al XIV secolo. Abbiamo visto molte volte i mercatini altoatesini, trentini e alsaziani, quest’anno sarà la volta di quelli tedeschi. Questo è un viaggio

“a tema”, contenuto unico sono i Weihnachtsmarkt o Christkindlmarkt e quindi per lo più, tralasceremo tutto il resto: niente visite a musei e altro. Partiamo nel primo pomeriggio del 3 dicembre e decidiamo di percorrere l’autostrada fino ai confini; la A1 è un’autostrada a traffico intenso, che crea spesso rallentamenti su tutto il tracciato come già capitato in passato, ma oggi sembra abbastanza libera: unico problema potrebbe essere la pessima previsione di condizioni meteorologiche sulla A22 del Brennero, ma non ci scoraggiamo. Viaggio senza pioggia, una vera novità rispetto alle ultime settimane. Ci fermiamo all'area di servizio Cantagallo est (nei pressi di Bologna) per rifornimento carburante, il tempo è ancora buono e il traffico sempre scorrevole nonostante l'impressionante colonna di mezzi pesanti. Arrivati sulla A22 ci sintonizziamo su Radio Pico (106.4 fm: è una stazione radio che informa circa il traffico sull'autostrada del Brennero); per fortuna ancora previsioni di ottima viabilità. Usciamo dall'autostrada che son quasi le 23:00, da qui si prosegue sulle strade statali poiché non abbiamo acquistato la vignette austriaca. Temperatura esterna intorno a -8° e qualche fiocco di neve che cade! Si viaggia fin quasi alle 2, poi il più che meritato riposo in una delle frequenti aree tedesche.

Scarica i POI di questo viaggio, "Mercatini Germania 2010", per il tuo navigatore nella sezione GPS  (è necessario essere registrati)

Al mattino (4 dicembre) si riparte alle 7.30. In Germania per poter circolare nelle zone urbane di alcune città occorre la "Plakette", si acquista una sola volta e dal suo colore dipende la possibilità di accesso. Può essere rossa, verde o gialla e si può anche richiedere in Italia o ordinare in Germania compilando un modulo su internet (in italiano); non potendo ordinarla dall’Italia per problemi di tempo decidiamo di acquistarla a Stoccarda in uno dei tanti uffici T Ü V (a Stoccarta in  Krailenshaldenstraße, 30) al prezzo di 5€. Regolarizzata la nostra posizione (vedi zone con obbligo di bollino) circa le polveri sottili (è questo lo scopo della plakette) parcheggiamo un po' lontano dal centro inserendo nel parchimetro 5€ (3€/h); in un quarto d'ora di passeggiata siamo al primo mercatino: nulla a che vedere con tutti quelli visti in precedenza! Le casette dei venditori sono vere e proprie opere d’arte!!! I profumi della gastronomia sono indescrivibili: vin brulé, würsteln, spezie, dolci …Non si riesce a resistere: assaggiamo dei würsteln con ketchup e curry, panini con würsteln e i tipici spiedini di frutta ricoperta di cioccolato!

 

PER CHI PREFERISCE ANDARE IN AEREO, ECCO LE ULTIME OFFERTE PER VOLARE A MONACO DI BAVIERA

{source}
<script type="text/javascript">
var uri = 'https://impit.tradedoubler.com/imp?type(img)g(23549744)a(2789112)' + new String (Math.random()).substring (2, 11);
document.write('<a href="https://clk.tradedoubler.com/click?p=17269&a=2789112&g=23549744" target="_BLANK"><img src="'+uri+'" border=0></a>');
</script>
{/source}

 

Proseguiamo la nostra passeggiata e, strada facendo, ci rendiamo conto che le meravigliose casette sono moltissime, in effetti, con i suoi 250 stands rappresenta uno dei più antichi e grandi d'Europa. La giornata è splendida, il sole splende e rende i tetti congegnati a tema veramente memorabili, ad esempio la casetta con prodotti caseari è controllata da due splendide mucchine!

Con il nostro "womo", è così che in gergo tedesco viene chiamato il camper, riprendiamo il viaggio verso Esslingen.

Stoccarda
Stoccarda Stoccarda
Stoccarda
Stoccarda Stoccarda
Stoccarda
Stoccarda Stoccarda
Stoccarda
Stoccarda Stoccarda
Stoccarda
Stoccarda Stoccarda

Tags:

Siete curiosi di sapere cosa succede quando un camperista viene discriminato ingiustamente?

 

Giorgio Camporese: in campo con l'ANCC perché viaggiare tutelati è tutta un’altra vita

GIORGIO CAMPORESE: TEMPI CUPI PER I SINDACI SCERIFFO

Giorgio Camporese: Come prepararsi per un viaggio sicuro in camper

© 2024 Kiala, viaggi in camper. All Rights Reserved. Designed By JoomShaper I contenuti del sito sono di proprietà dell'autore, ne è vietato qualsiasi utilizzo da parte di terzi, senza il preventivo consenso scritto del titolare.